E così te ne vai

Portandoti via
i rumori di noi
le parole di noi
i silenzi…

Incudini e lame
i tuoi gesti
leggeri.

E così te ne vai
nella tua voce
un’altra, non tu
ed io
non più io
ai tuoi occhi.

Trascini via
come un fiume
in piena la vita.

Che rimarrà
di te, che te ne vai?
Se l’immagine di te
in me
già si nasconde
impaurita
una fragile gatta
ferita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...