Nella casa del Web

Nella casa del Web ci sono tracce di schiuma,
schiuma e polvere sul mobile cinese
tra le prolisse parole dei cantori di fumo
e nel fumo gli occhi e minuscole impronte:

impronte di Marte, di Giove e Venere sul tempo
ed orologi a perdere e matite spuntate e fogli,
fogli di giornate accese sui campi e bacche,
bacche tra le vigne sotto coperta di navi senza rotta.

Cercheremo ancora le parole tra le crepe dei muri
su scaffali intrecciati ai suoi capelli profumati,
ascolteremo in silenzio la sua voce,
ammiccante e suadente come il bagliore dei monti.

E tra le mura dei linguaggi arbitrari:
bolle, bolle di sapone e di sospiri,
bolle di rabbia in un abbraccio
che spegne ed accende!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...