L’arsura di un’estate senza noia ne gioia *

Lasciate tracce di sorriso
sull’acqua e sulle sponde
di quest’estate senza ombre

al riparo dei venti di monsone
e delle notti prive di stelle
queste notti di sogni vuoti

e questi assurdi giorni a perdere
spesi a perdersi e ritrovarsi

a perdersi e ritrovarsi

senza noia né gioia.

  • Nota a margine:
    E’ un po’ che non scrivo; troppo lavoro, troppo caldo, miscela micidiale che opprime anche i pensieri…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...