Lama di luna

Il freddo
stanotte,
ricopre
di brina
la luna.

Sul colle
appoggiata
tra le intirizzite
palme, al calore
d’un respiro
si scalda.

Il freddo
questa notte
lascia segni
sulle vene,
è lama di luna
che ne disegna
il viso

è lama di luna:
frontiera incerta
tra dubbio
e sorriso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...