Il sogno è la mia malattia

Il sogno è la mia malattia
e la notte non dormo,
attonito osservo il soffitto
qualche sprazzo di luce
tra l’arancio e l’azzurro
tra lo stridio dei treni
ed il latrare dei cani.
I cani loro
la notte non dormono
no non dormono vegliano,
vegliano
su quelli come me
che a stento a fatica
cercano il sonno
tra le perdute parole
delle persone in auto
che di sotto corrono
scorrono.

Il sogno è la mia malattia
ed è una vita che non sogno
se non una volta buia
d’indefinite ombre
tra il lampadario
e il cielo,
tra la luce fioca
dello spioncino
sul portone
e l’ombra delle stelle
e della luna
sulla camicia appesa
sul contorno scuro
del pantalone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...