I silenzi complici

Va bene le parole,
e ci vorrebbe
un bicchier di vino,
ma io non bevo
no
non bevo.

Tutti lì a raccontar
le storie d’altri
a scavare nel nulla,
ma io non sento
no
non sento.

Ci vorrebbe (a volte)
un’onda che
ne spezzasse il ritmo,
e spezzasse l’abitudine
alle parole.

Ambirei a sguardi
più profondi
a silenzi complici
e meno parole
meno parole
parole…

ma non li sento no
non li sento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...