Atonìa dei sentimenti

– Ti amo –
nell’aria scorre,
tra la mia voce e
ciò che é conosco
attendersi,
un invisibile fremito.

– Ti odio –
la terra immobile, tra
le tue gelide mani ed il lobo,
sarebbe lecito astenermi
e tacere, ma come argilla
la mia voce si é sciolta.

NOTE: Quel che proviamo è, nel bene o nel male, spesso così intenso da soffocare le parole che lo rappresentano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...